1 agosto 2009

Metti una sera di settembre...

...metti che  si incontrino in una casa, una casa qualsiasi, persone non qualsiasi.

Metti che si scelga di cucinare qualcosa di buono non solo per la bocca, cibo che non serva solo a riempire la pancia ma anche gli occhi e il cuore e le parole.

Metti che si prenda un cipollotto e lo si tagli a fettine sottilissime, facendole soffriggere in olio buono ed eventualmente una noce di burro -che fa male, sì, ma quanto è buono-

Poi prendi il riso, che deve essere il Carnaroli e possibilmente quello fuori dal commercio di massa -perché sì, c'è gente che a proposito del riso se la tira proprio tanto-  e ne butti in pentola due pugni per persona più due per la pentola.

Lo fai imbiondire sfumandolo con vino bianco fermo  continuandone poi la cottura aggiungendo, all'occorrenza, il brodo vegetale -ché il dado fa male e fa anche schifo-  e a metà cottura aggiungi il succo di un'arancia e la buccia della stessa tagliata a listarelle.

Due minuti prima di spegnere il fuoco aggiungi i gamberetti e, se ti avanza, ancora un goccio di succo d'arancia.

Poi a tavola.

Risotto. Questo è un risotto.

9 commenti:

  1. Dopo questo post potrei rilanciarmi in cucina e dare il via alla Cena - Parte Seconda.

    RispondiElimina
  2. uh.

    quasi quasi oggi lo provo.

    sisi.

    :)

    RispondiElimina
  3. si deve per forza aspettare settembre?

    RispondiElimina
  4. l'ho fatto.

    è piaciuto pure ai clienti.

    devo pagarti una percentuale?=P

    RispondiElimina
  5. contenta che vi sia piaciuta la ricettina, siore e siori:)


    morfea, evviva!

    dammi solo il copyright...chiamalo risotto alla light:)

    RispondiElimina
  6. utente anonimo4 agosto 2009 02:25

    ottima ricetta, qualche dubbio sull'abusato carnaroli. Ottimo riso con la caratteristica di non scuocere, da ristorante...........

    RispondiElimina
  7. Il Carnaroli è un ottimo riso adatto ai risotti.

    Non scuoce non per via dell'eventuale trattamento (tipo il parboiled, per intenderci) ma per la composizione del chicco e la quantità di amido presente.


    Per me rimane il migliore, abusato o meno.

    RispondiElimina