1 febbraio 2010

per non dimenticare

- gli occhi da cerbiatta di miaperfidia che esclama "ma veramënte !!???"  mentre schianta la macchina fotografica di cinas a rimbalzo sul pavimento di inizio secolo dell'ignaro oltranzista
- la titta-bitta che sta sempre zitta mescendo ovviamente intrugli da strega pessimi...(ho capito giusto? quella cosa color bile l'hai fatta tu amour?) e irradia amore da ogni poro. quasi virale. cazzo la amo.
- papof l'ho scannerizzato, ora cercherò di farne un avatar da utilizzare tra un credito documentario e l'altro come evasione, è la comicità fatta persona. sto ancora ridendo per paolo limiti (che non potro' mai piu' vedere senza sussultare ) e la valsugana. io vorrei sposarlo ma lui non ci sta. non ho capito se lo spaventino di piu' i venti cm o i venti anni che abbiamo di differenza. bullshits....
- la ragazza-che-poteva-svenire-inogni-istante mi metteva un po' d'ansia perché ce l'avevo accanto e non avevo sali o altro (ma avremmo potuto usare i pepi di sagami) mentre mi scioglievo tre uno gnocco di carvalho e una panella dal sapore di Siscilia, lei rischiava la vita sorbendo la fantasia al kiwi di papof (cazzo era veramente buona papo. mi hai sventolato una carta di formaggio sotto il naso con una pseudo ricetta per poi riinfilarla repentino nei meandri dei tuoi pantaloni...)
- sagami:  una scoperta. un nirvana femmina multietnico dal sorriso bianchissimo. non ti aspetteresti mai l'epilogo di quella pacatezza apperente: ha tirato fuori un agnellodidio dalla piramide di Chichén Itzá e l'ha sacrificato li davanti a tutti. in sciallo.
- la lisacaramella che sta sempre mescolando qualche cioccolato fantastico che io non potrò mangiare ... ma che Qualcuno ...so per certo ...ancora conserva in frigorifero pronto per essere scaldato e degustato. Sappi Qualcuno ...che potrei venire a riprendere i guanti che ho perso come cenerentola  al ballo e socializzare il bendiddio.
- la morfina zittina pure lei ..tra un radicchio e l'altro pubblica libri. intanto che noi facciam ballare le scimmie
- sammybaby, fero-man, mi hai fatto un muffin che è sparito prima dell'apertura del sipario per ovvi motivi. lo sai che hai rischiato grosso vero a tirar fuori sapori e consistenze tanto intriganti ?...si lo sai. ti ho visto in protezione. ti concentri sulla forma per non parlare del Profumo vero ? sembravi Grenouille e noi le giovani vergini ammaliate dal tuo artefatto
- last but not least : il mio compagno di banco. il giovane guerriero celtico. ancora sento la sua voce tuonare nei cieli di avalon (e la sua zuppa di cipolle invece da qualche altra parte...)

9 commenti:

  1. mannaggia a me che per semplificare, senza fare solfe chilometriche su sintomi vari ed eventuali, ho detto svenire...

    RispondiElimina
  2.  è che io cassiera, ora che ti ho trovata, non ti  mollo più. Sallo. Messa così sembra una minaccia, ma è solo un abbraccio.
    s.

    RispondiElimina
  3. credo che mi spaventino di più i venti matrimoni di differenza che abbiamo...
    comunque ora tiro fuori la ricetta dai pantaloni e la paleso.
    (per tranquillizaare tutti: la ragazza-che-poteva-svenire-in-ogni-istante aveva una porzione speciale de-alcolecizzata)

    RispondiElimina
  4. utente anonimo1 febbraio 2010 13:16

    complimenti cassiera. il tuo riepilogo porta lontani quanto un film di fellini. ginger

    RispondiElimina
  5. sisisì, era opera mia! che il brutto e il cattivo da qualche parte bisogna pur metterli ;)

    avviso alla cumpa: cassie' è mmia. mettetevi in fila, voi.

    RispondiElimina
  6. cassie, quando me ne sono andata ancora tre sopravvivevano nel surgelatore. sbattere in forno caldo a 200°C per 20 minuti e gustare voluttuosamente facendo attenzione a non scottarsi il palato

    RispondiElimina
  7. lise appena puoi posti la ricetta che non son riuscita a scrivermela?:-)

    RispondiElimina
  8. @lise: ovviamente sono già defunti tutti e tre. oltrapanzone

    RispondiElimina